Grande interesse per il convegno sul benessere animale

del 10 Novembre 2018 a Gemona del Friuli (UD)

 

Si è svolto a Gemona del Friuli (UD) il Convegno La valutazione del benessere animale in allevamento: una materia in continua evoluzione [vedi programma], organizzato da ERSA, AAFVG e SAV-UNIUD nell’ambito del progetto TOPValue, finanziato dall’Unione Europea.

L'incontro, moderato da Sonia Venerus dell’ERSA, era rivolto principalmente agli studenti delle scuole agrarie e dell’Università, ma ha visto la partecipazione di gran parte degli attori operanti nel mondo zootecnico regionale. Erano presenti dirigenti e rappresentanti della Direzione agricoltura, dell’ANAPRI, dell’AAFVG, della sanità pubblica veterinaria, oltre ad allevatori e normali cittadini interessati al tema.

L’Assessore alle risorse agroalimentari, forestali e ittiche, Stefano Zannier, ha introdotto il Convegno rimarcando l’importanza del settore zootecnico in Regione e affermando che "Il benessere animale non deve essere percepito dagli allevatori come un vincolo alla produzione quanto, piuttosto, come un'opportunità che consente al comparto agroalimentare una maggiore remuneratività dei prodotti… ". [leggi tutto]

Sono seguiti una serie di interventi che hanno consentito di fare il punto sia sul piano tecnico-scientifico - erano presenti diversi docenti del Dipartimento di Scienze Agroalimentari, Ambientali e Animali dell’Ateneo udinese - sia su quello operativo e dei controlli veterinari - interventi affidati all’Associazione Allevatori del FVG e ai Servizi Veterinari regionali. Le ultime relazioni hanno introdotto il concetto di “one-welfare” e il tema della valorizzazione dei prodotti derivanti da filiere produttive attente al benessere animale, riprendendo in qualche modo i concetti introduttivi.

Il prof. Marco Galeotti, coordinatore dei corsi universitari nell’area delle scienze animali offerti dall’Ateneo udinese, ha chiuso il convegno ricordando come questa tematica, insieme ad altre quali quella della sostenibilità ambientale e della biodiversità, sia diventata centrale e trasversale a gran parte degli insegnamenti impartiti.

 

 

 

 

Indietro